“Se io muoio ti dispiace?” di Dacia Maraini, in scena al Teatro Arcobaleno

Gozzo

Mi spoglio di Gozzo, ma tengo stretto ciò che mi ha insegnato. Che la malattia non è rassegnazione, che c’ è sempre modo di immaginare una realtà migliore e renderla pelle, sublimarla, ridere, resistere. E creare. Perché è sempre quando smettiamo di farlo, in qualsiasi contesto, che diventiamo i veri nemici di noi stessi.
Grazie a tutte queste emozioni, ai miei compagni di palco, alla grande Barbara Amodio, amorevole madre di scena, e a voi che eravate a risuonare “di pena e di inghippi di inghippi e di impiastri” insieme a noi.  ❤

Se io muoio ti dispiaxce

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...