Orizzonti

Quando si guardano gli orizzonti, si imbastiscono quei fili che finalmente entrano nella cruna dell’ ago, si raccolgono le pietre nuove da mettere sulla strada, ci si pulisce il mantello dai continui “no”, dagli slanci opportunisti, dalle parole trattenute o pronunciate male. Si riempie un sacco e si riparte in silenzio. Con gli occhi dritti, il cuore in spalla e la mano stretta solo a chi vuole tenere il pennello sul mondo insieme a te.

image

Selene – nella foto: Assisi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...