Cosa resta di un viaggio?

Times square verso la Libertà flying in the sun

Il tempo è sospeso quando uno spazio è sconosciuto.
Sono passaggi senza tempo, i viaggi, dove i passi, le orme, pesano meno di quei bagagli. I viaggi veri non hanno meta, l’ unico loro vero luogo è la coscienza. I viaggi sono rabbie sciolte, sono briciole di pane cadute sul tuo sentiero abbandonato, piccole luci dall’aereo, lingue incomprensibili e sorrisi silenziosi universali. Ci lasciano sapori, umori, respiri di nuovo, giorni di festa, fotografie. E, soprattutto, ci regalano persone, cuori, che nessun viaggio potrà più lasciare indietro, poi.

SeleneD

Una risposta a "Cosa resta di un viaggio?"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...